24 Gennaio 2019 – Aperitivo con diletto

Ovvero, come un aperitivo può risolvere i tuoi problemi

Era un periodo buio e tempestoso e non si vedeva a un palmo dal naso. D’improvviso, uno scricchiolio, lungo, sonoro. Un passo pesante. Un altro.

Tutti trattennero il respiro, preoccupati.

Ed ecco che alla fioca luce di una lampadina da 20 watt, ormai chiaramente fuori produzione, apparve un’ombra gigantesca, opprimente.
La sagoma, perfettamente riconoscibile, irritante e inesorabile, si parò dinnanzi ai loro occhi: erano di fronte al PROBLEMA!

Nel romanzo a questo punto il protagonista ha un’idea brillante e creativa che risolve la situazione e consente di dissolvere tutti i problemi, perché, come ben sappiamo, quelli arrivano sempre in gruppo.

Nella vita vera, invece, come si fa? Come si riesce ad avere sempre la prontezza e la creatività per trovare una soluzione? Semplice, allenandosi. Anzi dilettandosi, perché ci si diverte giocando a giochi molto seri.

Aperitivo con diletto propone un modo nuovo per allenare le proprie capacità di problem solving.

Un appuntamento innovativo che unisce apprendimento condiviso, intrattenimento e socialità.

Si prenderà un vero aperitivo insieme, con annessi e connessi, si faranno quattro chiacchiere per conoscersi. Poi verrà chiesto ad ognuno di mettere in campo le proprie abilità e si cercherà di risolvere insieme un problema, utilizzando una specifica metodologia, diversa ad ogni appuntamento, presentata nell’arco della serata.

Gli incontri avranno luogo ogni 2 settimane, il giovedì, e ogni volta si apprenderà una nuova tecnica, la cui applicazione potrà essere immediatamente sperimentata e, possibilmente, raffinata, con gli altri partecipanti.

Primo appuntamento Giovedì 24 gennaio 2019 dalle 18.30 presso la sede di Assogevi a Villa Tacchi, Viale della Pace 89 – Vicenza

La partecipazione è subordinata alla prenotazione del posto ed è richiesto un piccolo contributo per l’aperitivo.

Per informazioni:
assogevi@gmail.com
377 7064 375

Per prenotare CLICCA QUI

L’incontro è coordinato da Sandra Farisano: consulente, formatrice e professional coach. Dalla metà degli anni ‘90 ha realizzato progetti di comunicazione e marketing per organizzazioni, aziende e grandi brand internazionali. Dal 2017 è Coach Professionista e membro di International Coach Federation. farisano.com

L’obiettivo di questo progetto è unire aggregazione, informazione e formazione.

I modelli applicati nella parte educational dell’incontro sono quelli della Peer Education, cioè della educazione tra pari che consente a tutti i partecipanti di contribuire alla formulazione di una strategia d’azione funzionale all’obbiettivo dell’incontro. Di conseguenza si utilizzerà l’approccio del learning by doing, particolarmente funzionale allo stimolo della creatività e dell’innovazione.

Sarà presente una coach che presenterà la metodologia e fungerà da facilitatrice dell’intero processo.