Progetto patrocinato da

 

Finalità. La produzione linguistica orale è sempre lo scoglio più difficile da superare per chi vuole esprimersi in una lingua straniera. Una buona sicurezza nel comunicare verbalmente, in particolare in inglese, deriva non solo dalla sua conoscenza, ma anche dall’abitudine al suo utilizzo. Nella fase di espressione infatti intervengono diversi fattori, alcuni dei quali non hanno nulla a che vedere con lo studio: paura del giudizio altrui, timidezza, difficoltà ad adattarsi a regole e suoni differenti, etc.
La pratica costante aiuta spesso a superare queste difficoltà, oltre a rafforzare quanto appreso durante le ore di lezione a scuola.

Obiettivi. Lo scopo di questa proposta è fornire ai ragazzi delle scuole secondarie la possibilità di esercitarsi sistematicamente a conversare in inglese e ad affrontare con sicurezza gli argomenti più disparati. Non sempre, infatti, il tempo a disposizione delle lezioni di lingua è sufficiente a permettere a tutti i ragazzi di fare pratica in maniera adeguata alle proprie abilità.

Attività. Il percorso è strutturato con incontri settimanali da calendarizzare secondo le esigenze scolastiche. Durante gli incontri verrà stimolata la conversazione tra i ragazzi con l’aiuto di piccoli esercizi, domande, giochi, etc., adatti all’età e al livello di competenza linguistica del gruppo. I docenti avranno quindi un ruolo di tutor, focalizzandosi principalmente sulla abilità di esprimersi.