13 GENNAIO – ADOLESCENZA E SCUOLA: MIO FIGLIO E LO STUDIO

articolo della dott.ssa Giulia Disegna psicoterapeuta psicoanalitica.

Uno dei problemi più sentiti dalle famiglie riguarda lo studio. L’adolescente di casa sembra non aver voglia di studiare.
I racconti di numerosi genitori parlano di ragazzi intelligenti, pronti ad apprendere con velocità e interesse molte altre abilità, ma recalcitranti di fronte a compiti e insegnanti. Insomma manca la voglia di studiare.
Che però è molto molto diversa dalla voglia di imparare.
Una delle principali problematiche è infatti la MOTIVAZIONE: nessuno è motivato a fare qualcosa che non piace. A maggior ragione se questo richiede fatica e se l’attività viene già percepita come un potenziale insuccesso.
Cito le parole molto sagge di un mio paziente, 17 anni: “ma perché dovrei studiare il limite di una funzione se tanto so già che prendo tre e se non mi interessa?”
Come dargli torto? Noi, adulti, meno adulti e addirittura bambini siamo biologicamente programmati a seguire motivazioni forti.
Perché ci sia motivazione all’apprendimento la persona deve percepire il controllo su ciò che fa, deve essere coinvolta attivamente, così da aumentare la rilevanza personale per quel compito e il raggiungimento delle finalità del processo.
Lavorare sulla motivazione è importante, ma quanti genitori ribadiscono quotidianamente ai loro figli l’importanza della scuola senza ottenere risultati? Come ci suggerisce Iacopo Casadei, psicologo dell’apprendimento, occorre a volte spingere i figli ad agire, lavorando insieme a loro se necessario o utilizzando punizioni e gratificazioni, e la motivazione verrà di conseguenza con l’abitudine all’esercizio o
come risultato di un lavoro ben svolto che dà soddisfazione anche al ragazzo.
Ma come possiamo incoraggiare gli adolescenti a ritrovare la giusta motivazione nell’impegno quotidiano e lo stimolo nell’apprendimento?
Ne parleremo insieme SABATO 13 GENNAIO alle ore 10 durante l’incontro gratuito dal titolo “MIO FIGLIO E LO STUDIO” presso Villa Tacchi Viale della Pace 87, in collaborazione con ASSOGEVI .

E’ POSSIBILE PARTECIPARE GRATUITAMENTE PREVIA PRENOTAZIONE MANDANDO UNA MAIL A: assogevi@gmail.com OPPURE TELEFONANDO AL NUMERO 377.7064375